1. teenagenuisance:

    Alt-j (∆) Every Other Freckle

    Official Audio

    Yes, I’m gonna roll around you
    Like a cat rolls around saw-dusted patios
    I’m gonna kiss you like the sun browns you.

     

  2. "L’inferno dei viventi non è qualcosa che sarà: se ce n’è uno, è quello che abitiamo tutti i giorni, che formiamo stando insieme. Due modi ci sono per non soffrirne. Il primo riesce facile a molti: accettare l’inferno e diventarne parte fino al punto di non vederlo più. Il secondo è rischioso ed esige attenzione e apprendimento continui: cercare e saper riconoscere chi e cosa, in mezzo all’inferno, non è inferno, e farlo durare, e dargli spazio."
    — Italo Calvino
     
  3. thereal1990s:

    My Girl (1991)

    (Fonte: mrgolightly, via hoplalalaa)

     

  4. Licenziate questa gente, non possono stare nei pronto soccorso.
    Qualche mese fa una mia amica si è recata in due diversi ospedali per ottenere la pillola; nel primo le hanno detto torna alle 20 che c’è un altro medico, nel secondo ospedale stessa storia

    DEVONO ESSERE DENUNCIATI, CAMBIATE LAVORO!

    Vorrei vedere dove andrebbe a finire l’etica che tanto decantano se si presentasse al pronto soccorso la figlia di una di queste merde, magari pure minorenne.

     
  5. Never forget.

    (Fonte: emmanuelnegro, via madonnaliberaprofessionista)

     

  6. getthesoundoffyourhead:

    Alt-J - Dancing in The Moonlight

    L’emozione.

     
  7. (Fonte: bofransson, via cosecosi)

     

  8. mychelaaaa:

    Beh che dire, vieni etichettata da sempre….. fin dalla nascita……
    Con quel dannato fiocchetto (odio il rosa)….
    I genitori ti fanno indossare vestitini con il pizzo per le cerimonie più importanti per farti dire “ma che bella bambina!!!!!” (Anche se ne ho viste di bambine vestite bene ma…

     
  9. Da giovedì sono ufficialmente iscritta al registro nazionale donatori di midollo osseo. È un gesto che non mi costa niente ma per qualcuno potrebbe significare molto. Pensaci!

     

  10. L’ansia causa tesi non la auguro neanche al peggior nemico.

     

  11. Ciao Vince! Ciao Michi!

     
  12.  

  13. La dignità e l’orgoglio che negli anni mi ero guadagnata in quanto appartenente al sesso femminile, è andata distrutta in 2 minuti di Muchacha sexy.
    Grazie Anna, grazie tante.

     

  14. Mi sto sorbendo selfie da ogni mare del mondo, io sono a casa in una fredda giornata (perché sì, fa freddo).

    MA SAPPIATE CHE TRA UNA SETTIMANA SPARERO’ DEI SELFIE IN RETE CHE SPRIZZERANNO FABULOUS E BRILLANTINI DA OGNI PIXEL.

     

  15. "Non sei contenta?"

    Ieri sono andata a ritirare il mio permesso di soggiorno, il quale mi è stato rinnovato per 2 anni. Mia mamma mi dice dai, per due anni, così l’anno prossimo non devi tornare.
    Invece io mi sentivo così umiliata e frustrata, sento che periodicamente è come se lo Stato mi dicessi mi dai dei motivi per cui io mi devo fidare di te? e io gli dicessi ma sono i motivi di sempre, sono una brava persona!
    Lo sai come mi sento? una merda. Da 12 anni a questa parte parlo in italiano, studio in italiano, faccio amicizie in italiano, lavoro in italiano, mi laureo in italiano, mangio in italiano, bevo in italiano, piango in italiano, gioco e rido in italiano, ho detto “ti amo” in italiano, mi incazzo in italiano, penso in italiano, sogno in italiano, pianifico il mio futuro in italiano, ragiono in italiano, ordino la pizza italiana, ascolto musica in italiano, prenoto voli in italiano, vado a concerti in italiano, ho imparato una professione in italiano, mi vergogno in italiano, sono cresciuta in italiano e vivo in questa lingua.

    E’ solo uno sfogo perché ieri ho preso il mio permesso e avrei tanto voluto nascondere la testa sotto un cuscino e piangere. Aspetterò con ansia il momento in cui non dovrò più vedere quella tessera di merda con il logo del ministero degli interni dentro il portafoglio.
    Quindi, no, non sono contenta ma non vedo l’ora di esserlo.